Coronavirus: idee poco chiare a cominciare dal Governo

Covid 19, alias Corona Virus: anche su un problema così serio, ormai arrivato anche in Italia - certamente nelle regioni padane, almeno per ora - la comunità politica non sembra trovare la famosa "quadra": se ne parla molto, anche a sproposito, ma certamente non si è raggiunto un accordo sul da farsi: la conferenza stampa di qualche giorno fa del leader Conte certo non ha contribuito a fugare dubbi e interrogativi. Viene da chiedersi quale competenza hanno i funzionari che elaborano le posizioni sulla base delle loro competenze professionali e che poi suggeriscono le linee che si devono seguire ai politici.

Giusta la volontà di affidarsi a chi ne sa di più (medici specializzati, virologi) ma anche in quel campo non tutte le voci appaiono concordanti...

Eugen Galasso

  • 0

Un governo che lascia sbigottiti

In un momento come questo, nel quale tutte le economie mondiali non sanno ancora quantificare i danni (sicuri, ormai, ma la cui entità non è possibile prevedere) prodotti dalla crisi legata al "Corona-virus" (con le gravi colpe del governo comunista cinese che "se ne è fregato" di quello che poteva capitare al resto del mondo per un infezione di cui era a conoscenza ma ha nascosto), rimaniamo stupiti nel vedere il governo italiano continuare a "navigare a vista", con continue spinte e controspinte indotte da singole posizioni di esponenti del governo e/o dell'opposizione o di chi sta tra governo e opposizione ("Responsabili" etc.).

Senz'altro è il modo peggiore per andare incontro alla situazione, per cui nuove elezioni sarebbero il modo migliore per risolvere la situazione. Impossibile abbinarle al referendum di marzo. Meglio, dunque, o proporle in settembre oppure, sempre mantenendole in settembre, abbinare in quel periodo referendum ed elezioni. Ma...

Eugen Galasso

  • 0

I limiti forse obsoleti del discorso del Presidente della Repubblica

Certamente anche per il carattere distinto - meglio, per la funzione del Presidente della Repubblica, che sta in qualche modo "sopra" ( o meglio fuori dal) il dibattito politico contingente del Parlamento e del Governo - ma il tradizionale discorso di fine anno del Presidente della Repubblica è sempre esposto al rischio di apparire generico in quanto non può entrare in medias res rispetto a question di stretto "dominio" politico.

  • 0

I limiti forse obsoleti del discorso del Presidente della Repubblica

Certamente anche per il carattere distinto - meglio, per la funzione del Presidente della Repubblica, che sta in qualche modo "sopra" ( o meglio fuori dal) il dibattito politico contingente del Parlamento e del Governo - ma il tradizionale discorso di fine anno del Presidente della Repubblica è sempre esposto al rischio di apparire generico in quanto non può entrare in medias res rispetto a question di stretto "dominio" politico.

  • 0

Nancy Pelosi, l'avversaria di Trump

Nancy Patricia Pelosi, ormai quasi ottuagenaria, dimostra un indubbio coraggio nel perseguire le proprie "idealità", che però si possono semplificare in una difesa del suo partito (i "Democratici", non molto diversi, in realtà, come da anni sostiene Noam Chomsky, dai Republicans, salvo che in alcuni punti programmatici) e nel ribadire, con toni esacerbati, il suo "odio" per il presidente Trump (di cui non sono certo un seguace, ma che credo non vada demonizzato).

  • 0

Elezioni in Gran Bretagna, aperta la strada ad una rapida Brexit!

Peccato che tutti i media europei vogliano aggredire la Gran Bretagna, dove hanno vinto i conservatori filo-Brexit, senza chiedersi se l'Europa (questa Europa) non abbia colpe, con la sua burocrazia elefantiaca, lo strapotere delle banche e dell'economia finanziaria...

  • 0

Bolzano scende dal 1° al 10° posto nella classifica sulla qualità della vita

Bolzano scende dal 1°al 10° posto come qualità della vita: questo il risultato di rilevazioni statistiche, riferite soprattutto al PIL, come anche a vari parametri di misurazione della qualità della vita, dunque non hanno valore assoluto, ma relativo senz'altro. C

he il clerosindaco Caramaschi si ostini a dire che non è così, appare comunque quantomeno "curioso", ma... è così. Affermazione che fa il paio con quella che Caramasci ha fatto a proposito dell'esito del referendum tra i cittadini in merito alla realizzazione del tram: anche se vince il no il tram si fa lo stesso. 

Forse gli elettori e le elettrici di Bolzano potranno riflettere...

Eugen Galasso

  • 0
Subscribe to this RSS feed